Fionia: cosa vedere, visitare Odense la città natale di Andersen

Come fare il sugo con bottarga Come cucinare il sugo con bottarga, preparazione facile con ingredienti per una ricetta da abbinare come condimento a qualsiasi tipo di pasta. Ingredienti per 4 persone - 100 gr. di bottarga- 2 pomodori da insalata piccoli- 8 cucchiai d'olio- 1 aglio Come fare il sugo con bottarga Tritare la bottarga, poi tagliare il pomodoro in dadetti di ci...
Collegamenti audio hi-fi: quali sono i migliori Guida alla scelta di cavi audio hi-end per un impianto hi-fi audio e video hdmi per ottimizzare i collegamenti ottenendo la massima purezza di ascolto. Importanza dei cavi negli impianti hi fi A partire dalla fine degli anni 1980, è stata attribuita ai cavi di collegamento in impianti hi-fi sia audio che video un importanza sempre maggiore. Pur non esisten...
castello egeskov odense fionia
castello egeskov odense fionia
Santo Curato d'Ars: frasi di San Giovanni Maria Vianney Citazioni, frasi del Santo Curato d'Ars, pensieri dagli scritti di San Giovanni Maria Vianney, il sacerdote francese divenuto famoso per la fattiva e generosa attività di parroco svolta nel piccolo villaggio dell'Ain, situato a 35 km a nord di Lione nella regione del Rhône-Alpes. Frasi Santo Curato d'Ars - Non c'è niente di più grande dell'Eucaristia.- Chi...

Seconda isola per grandezza della Danimarca, Fionia è situata tra la penisola dello Jutland a ovest e l’isola di Selandia a est.

Guida turistica Fionia

Due ponti che attraversano lo stretto del Piccolo Belt collegano Fionia alla terraferma, penisola dello Jutland, mentre il ponte ferroviario e stradale sullo stretto Grande Belt, che supera un tratto di mare lungo 18 km, la collega all’isola di Selandia, dopo aver raggiunto, a circa metà percorso, l’isoletta di Sprogo.

Fionia presenta un paesaggio molto dolce, con immensi spazi di verde, boschi, laghi e romantici castelli, il suo centro principale è Odense, una delle città più antiche della Danimarca, che prende il nome da Odino, importante divinità della mitologia germanica.

Cosa vedere a Odense

Lo scrittore, autore di celebri fiabe, Hans Christian Andersen, nacque ad Odense, nel vecchio quartiere della città, dove si trova la sua casa natale, che ospita il Museo a lui dedicato, con un interessante percorso museale riguardante la sua vita e le sue opere.

Fra i monumenti più importanti della città spicca la Cattedrale gotica di San Canuto, costruita nel XIV secolo, dedicata al re Canuto che qui fu assassinato nel 1086, per questo durante il Medioevo il luogo fu meta di pellegrinaggi.

Immersi nella natura sorgono sparsi numerosi castelli, tra cui il rinascimentale castello di Egeskov, che sorge al centro di un laghetto circondato da un bellissimo giardino. Lungo le coste, affacciati sui fiordi, si trovano i caratteristici villaggi dalle case colorate e con i tetti spioventi.

Guarda anche